Cravatte business

Consigli & informazioni

19.07.2012 00:01    (4) , Klicks: 20001

Come piegare un fazzoletto da taschino

Non è molto semplice piegare correttamente il fazzoletto da taschino (pochette). Ma chi conosce le diverse varianti per piegare in modo corretto il fazzoletto da taschino (pochette) avrà sempre un look impeccabile.

Piega piatta (piega Flat Pocket Square)

La piega piatta, nota anche con il nome Flat Pocket Square, permette di avere un look pulito ed elegante. E’ la piega che si sceglie soprattutto quando ci si veste con uno smoking nero e una farfalla nera. Per le occasioni di festa si indossa, nella maggior parte dei casi, un fazzoletto di seta bianco.


1. Poggiare il fazzoletto su una superficie piana e pulita e appiattire con la mano il fazzoletto da taschino.

2. Piegare il fazzoletto a metà e appiattirlo nuovamente.

3. Piegare la parte inferiore del fazzoletto verso l’alto, la parte piegata deve stare leggermente dietro la punta in modo da far intravedere entrambi gli strati del fazzoletto. Quest’accortezza donerà un aspetto più elegante.

4. Infilare la pochette così piegata nel taschino della giacca e appiattirla un’ultima volta. Questo è tutto!

Piega a una punta (One Corner Up)

1. Anche per la realizzazione di questa piega bisogna innanzitutto poggiare il fazzoletto da taschino su una superficie piana e pulita e appiattire la pochette con la mano.

2. Piegare il fazzoletto da taschino donandogli una forma triangolare.

3. Piegare una parte verso la metà.

4. Piegare anche la parte parallela come già descritto al punto 3. Decidere se posizionare la punta in modo centrale o asimmetrico dipende solo dal gusto personale. In questo caso non esiste alcuna regola da rispettare.

Piega a due punte (Two Corner Up)

1. Poggiare il fazzoletto da taschino su una superficie piana e pulita e appiattire la pochette con le mani.

2. Piegare un angolo del fazzoletto da taschino in modo da formare due triangoli sovrapposti, controllare che le due punte, che successivamente dovranno sbucare dal taschino, siano già ben visibili.

3. Piegare un lato del fazzoletto a metà.

4. Piegare a metà anche l’altro lato del fazzoletto, infilarlo nel taschino e appiattirlo nuovamente. Ecco fatto!

Piega a tre punte (Three Corner Up)

1. Posizionare il fazzoletto da taschino su una superficie piana e pulita e appiattire con le mani la pochette. Per questo tipo di piega si consiglia di utilizzare un tessuto più rigido, come la seta spessa, il lino o il cotone!

2. Piegare un angolo verso l’alto in modo che nella parte superiore si formino due punte.

3. Piegare ancora una volta il fazzoletto in modo da formare una terza punta. La piega deve essere subito appiattita per evitare che si possa rovinare quando si procede con la piega successivo o quando si indossa la pochette.

4. Piegare l’altro lato. Per donare un look perfettamente elegante la piega deve essere nuovamente appiattita. Infine, inserire il fazzoletto nel taschino e sistemarlo accuratamente. Fine!


Altri articoli interessanti


Nuovi fazzoletti da taschino con motivo
Cravatta sciarpa e plastron
Come annodare un ascot