Cravatte business

Consigli & informazioni

Cravatte bianche in seta e in microfibra fine

La cravatta bianca adatta non solo per giudici e avvocati

Le cravatte bianche sono impeccabili. La cravatta bianca a tinta unita è molto elegante e poiché trasmette neutralità e ponderatezza, è indossata soprattutto da avvocati, giudici e pubblici ministeri.


In quali occasioni è richiesta una cravatta bianca?

Una cravatta bianca, indossata di giorno, è considerata formale. La cravatta a tinta unita bianca è la cravatta formale per eccellenza. La regola è: meno trame e disegni ha, tanto più si addice a cerimonie. La cravatta bianca è scelta soprattutto per le cerimonie che si svolgono di giorno, come ad esempio un matrimonio. Durante il periodo più caldo dell'anno, la cravatta bianca si abbina a colori chiari come il verde chiaro, il celeste o il rosa. I quadri e le righe in questi colori appartengono alle tonalità estive e primaverili, da abbinare anche a un fazzoletto da taschino. Questa combinazione è adatta ad abiti e camicie da ufficio. Il bianco, come colore dell'innocenza e della purezza, è scelto spesso da avvocati. La sentenza si deve basare sui fatti e non sulle opinioni personali.


Abbinamento di colori per le cravatte

Il bianco può essere abbinato a molti colori, come ad es. a un abito grigio scuro o nero e a una camicia bianca o nera. Se si tratta di una cravatta da design con un colore abbinato al bianco, è preferibile scegliere una camicia di questo colore. Il bianco si sposa bene anche con colori chiari. Le tinte chiare perfette per i giorni caldi sono il beige, il grigio chiaro, il marrone chiaro o il navy.