Cravatta.org

Informazioni

Nodi di cravatta

Annodare la cravatta - istruzioni e consigli

Annodare la cravatta è un?arte che deve essere insegnata. I veri esperti apprenderanno altro. Poiché una cravatta può essere annodata in diversi modi. E ogni nodo ha il suo fascino.

Ogni tipo di cravatta e di colletto di camicia richiede un determinato tipo di nodo. Esistono oltre cento tipi di nodi di cravatte, ma per rendere la scelta più semplice in questo articolo vedremo come si realizzano i principali nodi. più ⟩⟩
 

Klicks:  7483

Questo nodo di cravatta è molto simile al nodo Windsor doppio. La differenza è che questo nodo non necessita del secondo giro, cioè del doppio. Questo nodo è caratterizzato dalla forma conica e dal volume convesso. più ⟩⟩

 

Klicks:  185

Questo nodo di cravatta deve il suo nome alla nobiltà. Herzog von Windsor ha fatto conoscere questo nodo di cravatta. Grazie alla sua forma questo nodo è perfetto con una camicia dal colletto con le punte distanti, in modo che questo spazio venga riempito in maniera ottimale. I colletti alla francese o i colleti kent si adattano molto bene ad essere combinati con il grande nodo Windsor. più ⟩⟩
 

Klicks:  184

Questo nodo di cravatta è molto simile al nodo semplice, ma la realizzazione di questo nodo necessita di un doppio giro, cioè la gamba deve passare due volte intorno alla gambetta. Il nodo Principe Alberto grazie al doppio giro ha più volume rispetto a quello semplice. più ⟩⟩
 

Klicks:  165

L′ascot, conosciuto in Europa con il nome di plastron, ha le estremità uguali e si annoda intorno al collo. Tradizionalmente l?ascot o il plastron era realizzato in seta grigia o in tonalità pallide. La sua origine risale all?inizio del 19° secolo.

 

Klicks:  3760

La cravatta sciarpa è un modello moderno che presenta un legame tra la cravatta lunga e le sue origini. Si indossa con il nodo sotto il colletto della camicia, particolare che la rende un accessorio stravagante e moderno donando a chi lo indossa un look esclusivo e originale.
 

Klicks:  4167